GALLERIES

        RSA Zucchi Falcina

        Residenza Sanitaria Assistenziale e Centro Diurno

        La RSA Zucchi Falcina è una residenza storica, una “istituzione” per l’intera provincia cremonese e non solo. Fondata a Soresina nel 1906 dai coniugi Antonio Zucchi e Maria Falcina è largamente conosciuta anche in Milano e provincia. A Milano è maggiormente nota come la ‘’Casa di riposo di Soresina’’. Ancora oggi molte persone anziane, residenti nel capoluogo lombardo richiedono il ricovero presso la RSA Zucchi Falcina, grazie alla lunga tradizione di accoglienza e assistenza all’anziano che la residenza porta con sé.

        La RSA e il CENTRO DIURNO ZUCCHI FALCINA sono di proprietà di Gruppo Gheron dal 2014. In questi anni Gruppo Gheron ha ulteriormente migliorato l’offerta socio assistenziale della struttura, creando importanti sinergie con le istituzioni e gli enti del territorio.

         

         

        LA RESIDENZA SANITARIA ASSISTENZIALE

        La RSA ZUCCHI FALCINA dispone di 213 posti letto, di cui 18 riservati al Nucleo Alzheimer e Nucleo Protetto. La struttura è accreditata e contrattualizzata con Regione Lombardia.

        Le camere sono sia singole che doppie con bagno privato e TV. Altre camere, molto spaziose, contengono 3/4 posti letto, sempre con bagno ad uso esclusivo e TV. Ogni piano è dotato di una area ristoro per la preparazione delle colazioni e merende, una infermeria, salone per la consumazione dei pasti, salottini con TV. La cucina, molto accurata, è interna.

        La residenza raffinata ed elegante, con arredi di pregio, è totalmente climatizzata, dispone di un secolare parco a disposizione degli ospiti e familiari e di un ulteriore giardino coperto posto al 3° piano fruibile durante tutto l’anno.

        L’assistenza medico-infermieristica è garantita 24h/24h.

        Nella grande palestra attrezzata gli ospiti partecipano alle sessioni di fisioterapia, nella sala polivalente si concentrano invece le attività ludico-ricreative.

        La RSA Zucchi Falcina offre un servizio di segretariato sociale tramite l’assistente sociale che opera all’interno della struttura. È disponibile inoltre un servizio di protezione giuridica offerto in collaborazione con il Tribunale di Cremona per le video udienze.

        IL CENTRO DIURNO

        All’interno della RSA ZUCCHI FALCINA è attivo il Centro diurno Integrato che può ospitare fino a 40 persone ed è situato al piano terra della Residenza, in una ala appositamente dedicata.
        Il CENTRO DIURNO INTEGRATO (CDI) della RSA ZUCCHI E FALCINA, offre un servizio a carattere semiresidenziale destinato ad accogliere persone parzialmente autonome, fornendo loro un supporto alle attività della vita quotidiana. Il CENTRO DIURNO favorisce inoltre occasioni di relazione alleviando l isolamento e la solitudine di cui soffrono molte persone anziane.. Il CDI è aperto dal lunedì al sabato, dalle ore 7,30 alle 19,30 ed offre una ristorazione completa dalla colazione alla cena compresa, oltre a servizi di assistenza medica, infermieristica, ausiliaria, e socio-animativa. Rientro serale al proprio domicilio

        SERVIZIO NAVETTA andata e ritorno a disposizione degli utenti.

        Per accedere al C.D.I. è necessario presentare domanda direttamente alla RSA ZUCCHI E FALCINA.
        Per ulteriori informazioni, per visitare il Centro Diurno non esitate a contattare l’Ufficio Accettazione al 0374 341027.

        RSA APERTA – SERVIZIO DOMICILIARE

        UN ALTRO SERVIZIO EROGATO DA ZUCCHI FALCINA E’ L’ASSISTENZA DOMICILIARE “RSA APERTA”, prorogato per tutto il 2018.
        La RSA APERTA è un innovativo progetto promosso da Regione Lombardia (DGR 7769 del 17/01/2018) che prevede un intervento socio-assistenziale gratuito e a domicilio, erogato enti accreditati come la RSA ZUCCHI FALCINA.
        Il servizio di assistenza domiciliare è attivabile immediatamente dalla RSA ZUCCHI FALCINA per le persone affette da demenza con certificazione rilasciata da un medico specialista oppure per le persone anziane non autosufficienti di età pari o superiore a 75 anni, riconosciuti invalidi al 100%.

        Non esitate a contattare la Dott.sa Stefania Bonardi, assistente sociale, al numero 0374 341027 per maggiori informazioni.